25 aprile – Bibliografia

La ricostruzione degli scioperi operai del marzo 1944 e le storie dei deportati politici, di chi ha pagato con la vita il suo impegno e di chi è tornato e ha scelto di offrirci la sua testimonianza (con uno sguardo prevalentemente ‘locale’). L’orrore concentrazionario di Mauthausen, e dei suoi sottocampi di Gusen, ricordati come “il cimitero degli italiani”, per via dell’alto numero di nostri connazionali che persero la vita in questi luoghi. Le vicende degli Internati militari italiani, deportati nei lager per il loro “no”. Infine, il dovere della memoria e le sue forme: dalla pietra alla Rete.

In occasione del 25 aprile, per approfondire o anche solo affrontare i molteplici temi suggeriti dalla mostra “Immagini, testimonianze memoria: Cologno e i suoi deportati”, abbiamo preparato un percorso bibliografico che attinge al vasto patrimonio della biblioteca e del Web.

Leggi anche :
Da Cologno Monzese a Mauthausen: lettere di Antonio Fanzel alla famiglia (marzo-aprile 1944)
“Qualcuno deve pur lottare”. In memoria di Antonio Fanzel
In memoria dei deportati colognesi della seconda guerra mondiale

Antonio Fanzel Cologno

>>Dove non diversamente specificato, le opere citate sono disponibili nel catalogo Biblioclick

Deportati politici (Saggi e Testimonianze)
P.ARIENTI, Dalla Brianza ai lager del Terzo Reich: la deportazione verso la Germania nazista di partigiani, oppositori politici, operai, ebrei: il caso dei lavoratori coatti, Bellavite 2011
(a cura di) M.AVAGLIANO, M.PALMIERI, Voci dal lager: diari e lettere di deportati politici italiani 1943-1945, Einaudi 2012
(a cura di) G.D’AMICO, G.VILLARI, F.CASSATA, Il libro dei deportati, vol. I. I deportati politici, 1943-1945, Mursia 2009***
(a cura di) O.BRAMBANI, D.VENEGONI, La parola a figli e nipoti: la memoria della deportazione nel ricordo dei familiari, ANED Milano-Mimesis 2007
O.BRAMBILLA PESCE, Il pane bianco, Arterigere 2010
A.BUFFALINI, Quel tempo terribile e magnifico: lettere clandestine da San Vittore e dal Lager di Bolzano e altri scritti, ANED Milano-Mimesis 2015
L.DANESE, M.P.DEL ROSSI, E.MONTALI, La deportazione operaia nella Germania nazista. Il caso di Sesto San Giovanni, Ediesse 2005*
(a cura di) Istituto milanese per la storia della Resistenza e del movimento operaio, Città e fabbrica nella Resistenza. Sesto San Giovanni 1943-1945: i documenti, 1976****
P.LIGGERI, Triangolo rosso: dalle carceri milanesi di San Vittore ai campi di concentramento e di eliminazione di Fossoli, Bolzano, Mauthausen, Gusen, Dachau: marzo 1944-maggio 1945, Istituto La casa, 1986**
L.MARCON, G.RESTELLI, A.REZZONICO, I deportati politici dell’alto milanese nei lager nazisti, Mimesis, A.N.P.I. Legnano, 2014****
G.DE MARTINO, Dal carcere di San Vittore ai “lager” tedeschi. Sotto la sferza nazifascista, La Prora 1955
G.MARIS, (a cura di) E.EDALLO, Oltre Mauthausen, Mimesis, 2021 (contiene Per ogni pidocchio cinque bastonate: i miei giorni a Mauthausen e Scritti e discorsi contro l’oblio)*
G.MAYDA, Storia della deportazione dall’Italia 1943-1945: militari, ebrei e politici nei lager dei Terzo Reich, Bollati Boringhieri 2002
B.PAHOR, Triangoli rossi: i campi di concentramento dimenticati, Bompiani 2015
A.QUATELA, Sei petali di sbarre e cemento: Milano, carcere di San Vittore, 1943-1945, Mursia 2013**
G.REDAELLI, Il viaggio di Roberto, Pensa Multimedia 2019
I.TIBALDI, Compagni di viaggio. Dall’Italia ai Lager nazisti. I “trasporti” dei deportati 1943-1945, Franco Angeli 1994
Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della resistenza: 1943-1945, Mondadori 2006
G.VALOTA, Dalla fabbrica ai lager: testimonianze di familiari di deportati politici dell’area industriale di Sesto San Giovanni, Mimesis, Fondazione ISEC 2015
G.VALOTA, Streikertransport. La deportazione politica nell’area industriale di Sesto San Giovanni 1943-1945, Guerini e Associati 2008
[DVD] “Destinazione ignota: la storia dei deportati politici di Cinisello Balsamo”, in “Cinisello Balsamo ricorda la Resistenza e la Deportazione”, Comune di Cinisello Balsamo 2009

Gusen e Mathausen
B.ALDEBERT, Il campo di sterminio di Gusen 2: dall’orrore della morte al dolore del ricordo, Selene Edizioni 2002
A.CARPI, Diario di Gusen, Garzanti 1971
R.A.HAUNSCHMIED, Getta la pietra!: il lager di Gusen-Mauthausen, Mimesis 2008
H.MARSALEK, La storia del campo di concentramento di Mauthausen: documentazione, 1999
G.MAYDA, Mauthausen: storia di un lager, Il Mulino 2008
V.PAPPALETTERA, Tu passerai per il camino: vita e morte a Mauthausen, Mursia 1966
S.RUBIO, Il fotografo di Mauthausen, Mondadori Comics 2018
Gusen: granito, morte, ricordo e oblio“. L’inferno dei campi di Gusen in una mostra virtuale del Museo storico polacco

libri pietre inciampo mostra anpi 25 aprile

Le forme della memoria
F.DRUETTI, B.RINALDI, Le pietre della memoria. Gunter Demnig e le pietre d’inciampo, People 2020
F.FOCARDI, Nel cantiere della memoria: Fascismo, Resistenza, Shoah, Foibe, Viella 2020
L.GALMOZZI, Monumenti alla libertà: antifascismo, resistenza e pace nei monumenti italiani dal 1945 al 1985, La Pietra 1986
K.LOWE, Prigionieri della storia: che cosa ci insegnano i monumenti della seconda guerra mondiale sulla memoria e su noi stessi, Utet 2021
B.MAIDA, Il mestiere della memoria: storia dell’Associazione nazionale ex deportati politici, 1945-2010, Ombre Corte 2014
V.PISANTY, I guardiani della memoria e il ritorno delle destre xenofobe, Giunti 2020
A.ZEVI, Monumenti per difetto: dalle Fosse Ardeatine alle pietre d’inciampo, Donzelli 2014*
L.ZINGALES, Le pietre d’inciampo e gli assenti presenti: vittime del Nazismo tra memoria e testimonianza, Spazio Cultura 2020*
Stanza dei nomi“. Un monumento digitale ai più di 90.000 morti del KZ Mauthausen e dei suoi sottocampi, a cura del Museo-Memoriale del KZ Mauthausen.

Internati militari italiani (IMI)
M.AVAGLIANO, I militari italiani nei lager nazisti: una resistenza senz’armi (1943-1945), Il Mulino 2020
M. AVAGLIANO, Gli internati militari italiani: diari e lettere dai lager nazisti 1943-1945, Einaudi 2009
P.CINTOLI, L’arte nei lager nazisti: memoria, resistenza, sopravvivenza: pittori militari italiani internati in Germania, 1943-1945, Palombi 2018
L.FRIGERIO, Noi nei lager: testimonianze di militari italiani internati nei campi nazisti (1943-1945), San Paolo Edizioni 2008
V.VIALLI, Ho scelto la prigionia: la resistenza dei soldati italiani nei Lager nazisti 1943-1945, Il Mulino 2020

Per una più ampia e comprensiva lettura della Resistenza e della lotta di Liberazione in Italia, segnaliamo alcune preziose risorse (banche dati, istituti storici, associazioni) disponibili in Rete.

ANED
L’Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti. I suoi aderenti sono i sopravvissuti allo sterminio nazista, i familiari dei deportati e coloro che intendono studiare e divulgare, soprattutto tra i giovani, la storia del fascismo, della Resistenza e delle deportazioni nei Lager nazisti. 

Fondazione ISEC (Istituto per la storia dell’età contemporanea)
Nata nel 1973 con lo scopo di raccogliere, conservare e valorizzare fonti e documenti sulla storia della Resistenza e del movimento operaio, conta tra i suoi fondi anche gli archivi storici di grandi imprese italiane, come Breda e Falck.  Fa parte dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri-Rete degli Istituti storici della Resistenza e dell’età contemporanea.

I partigiani d’Italia
Banca dati nazionale degli schedari delle commissioni per il riconoscimento degli uomini e delle donne della Resistenza (fondo Ricompart). Progetto in corso di realizzazione, attualmente sono pubblicate le schede delle Commissioni Campania, Emilia-Romagna, Estero, Lazio, Liguria, Lombardia (parziale), Marche, Piemonte, Toscana (parziale), Umbria.

Noi partigiani
Un Memoriale della Resistenza italiana, con le testimonianze raccolte a partire dal 2019 di centinaia di partigiani e partigiane. Il progetto – curato da Laura Gnocchi e Gad Lerner – ha prodotto nel 2020 anche l’omonimo libro.

Partigiani caduti di Milano e Provincia
Le schede e biografie dei partigiani caduti di Milano e Provincia. A cura di ANPI-Comitato provinciale di Milano

Atlante delle Stragi Naziste e fasciste
Un elenco completo degli episodi di violenza contro i civili commessi da parte dell’esercito tedesco e dei suoi alleati fascisti repubblicani durante la Seconda guerra mondiale.

Stampa clandestina
La banca dati della stampa clandestina edita in Italia tra il 1943 e il 1945.

La Guerra in Italia 1943-1945. Guerra civile, occupazione, Resistenza
Consente una ricerca incrociata, offrendo una visione la più completa possibile dei dati disponibili, tra i già citati ‘Atlante delle stragi nazifasciste’ e ‘Stampa clandestina’, e nei database ‘Presenza militare tedesca in Italia’ e ‘Stampa della Repubblica sociale italiana‘. 

Oggi in Spagna, domani in Italia
Raccoglie le biografie degli antifascisti, volontari e combattenti della guerra di Spagna

Milano libera
Una mostra virtuale accompagnata da un ampio apparato di documenti, storie, immagini, suoni e testimonianze.

MI4345 – Topografia della Memoria
Progetto di mappatura e comunicazione dei luoghi della memoria storica della città di Milano. Racconta le vicende che furono presupposto, conseguenza e che segnarono la Resistenza, le deportazioni nei campi di sterminio e di internamento in Europa e la Liberazione.

Pietre della memoria
Progetto nazionale avviato da Comitato regionale umbro dell’Anmig, per censire, catalogare, fotografare e rendere pubblici i dati e le iscrizioni relativi a monumenti, lapidi, lastre commemorative, steli, cippi e memoriali che ricordano prima e seconda guerra mondiale e guerra di Liberazione

*In acquisto
** Presente nel Sistema bibliotecario di Milano. Per richiedere il libro, rivolgersi alla propria biblioteca
*** Presente solo in consultazione in biblioteca Sormani
**** Presente nella biblioteca di Sesto San Giovanni (sistema bibliotecario CSBNO). Per richiedere il libro, rivolgersi al servizio ILL-DD

+1

Lasciaci un commento